Adsense Banner

Tutorial

Settaggi Base per Blender - Seconda parte

blenderdefaultsRiprendiamo l'argomento della scorsa settimana  proposto nel precedente articolo sui settaggi iniziali di Blender

 

 

The Editing Tab

Undo

 
undo
Spesso accade di aver realmente bisogno di fare marcia indietro, perché non assicurati di poter godere massimo livello d undo che Blender permette?
Per fare cio', aumentare i livelli di annullamento a 64, il massimo consentito. Certo non avrete bisogno spesso di un livello di undo cosi' alto, ma con il senno di poi non si puo' che essere felici della modifica

The Input Tab

 

Continuous Grab

 
continousgrab
Assolutamente e' una delle caratteristiche più importanti da consentire, anche se è comprensibile perché sia disabilitata di default per il bene dei nuovi utenti.
Per impostazione predefinita, se si applica una trasformazione come ridimensionare o ruotare un oggetto e si utilizza il mouse per poi influenzare la quantità di ridimensionamento o di rotazione, quando il mouse raggiunge il bordo dello schermo, semplicemente non è piu' possibile ridimensionare o ruotare l'oggetto. Senza Grab continuo, è quindi necessario applicare la trasformazione, spostare il mouse distante dal bordo dello schermo, e quindi avviare una nuova trasformazione, ripetendo questo processo fino a raggiungere le proporzioni desiderate.
Con il Grab continuo abilitato, quando il mouse raggiunge il bordo della finestra, e lo si continua a spostare, subito apparira' al lato opposto della finestra in modo da poter continuare a muoversi nella direzione desiderata. Crea un po' di confusione all'inizio, ma diventerà una funzione comodissima per il flusso di lavoro dopo averci preso la mano.


Emulate Numpad – For laptop users

emulatenumpad
Questa opzione è per tutti gli utenti di laptop sprovvisti di tastierino numerico, l'emulazione del tastierino numerico permette di convertire la fila numero nella parte alta della tastiera nella ​​sequenza di tasti del tastierino numerico. Ciò significa che è possibile utilizzare 1, 3, 7, ecc per cambiare vista, nonché come ctrl + 0 per impostare la fotocamera attiva. Purtroppo ha l'effetto collaterale di non poter usare la riga dei numeri per cambiare i livelli, ma io in genere trovo l'emulazione del tastierino numerico più importante e meno facile da ottenere con i clic del mouse.


The File Tab

 

Image Editor

externaleditor
Il campo che è probabilmente quello più pratico tra quelli da compilare. Esso vi permetterà automaticamente di modificare i file aperti su cui si sta lavorando in Blender in un'altra applicazione, senza dover farla trovare al vostro sistema operativo.
Un esempio di dove può essere utile è nel editor di immagini. Nel menu Immagine, è possibile selezionare Modifica esternamente. Si aprirà automaticamente il file nel programma indicato (verra' lanciato, se richiesto), garantendo che si sta lavorando sulla corretta istanza del file.
edit-externally
Cerca ‘edit externally’ nel menu image menu nell'editor delle immagini.

Gli altri percorsi

Ci sono altri percorsi che sono molto utili e sarebbero anchessi da compilare.
Fonts
Se si utilizza molto oggetti testo  in Blender vale la pena di impostarlo. Ad esempio per gli utenti Windows, scegliere in C: \ Windows \ fonts. Ora ogni volta che si va a modificare il carattere in un oggetto di testo, questo verrà impostato a puntare a quella directory.
Textures
Questo è più comunemente utile, ogni volta che si vuole che un materiale abbia una texture immagine, la cercherà qui per impostazione predefinita.
render Output
Impostarlo dove si desidera che immagini e video vengano salvati di default quando si produce un rendering.



 

The System Tab

 

Abilitiamo il VBO’s

 
vbo

Se avete una scheda Nvidia 4xx o 5xx, fatevi un favore, attivate ol VBO adesso! Questo, combinato con la disabilitazione delle normali su entrambi le faccie (nelle proprietà della mesh di ogni oggetto, quando in Blender è in modalità di rendering) ti darà enormi miglioramenti di frame rate nellescene complesse.


CUDA Compute

cuda
 
Se avete una scheda nVidia e intendete utilizzare Cycles, assicuratevi di abilitalo. Selezionate CUDA, quindi assicurarsi che la scheda che si desidera utilizzare per il calcolo di rendering sia selezionata.

 

Salvataggio


Questo è tutto per le preferenze utente, in basso a sinistra della finestra Preferenze utente, facciamo clic su 'Save as Default / Salva come predefinito'. 
Quando installeremo le future versioni di Blender, si dovrebbe notare alla prima esecuzione della nuova versione che  sullo splash screen ci sarà un pulsante del tipo "Copy Previous Settings / Copia Impostazioni precedenti".

tmp resource-1261696848
Questo pulsante recupererà le impostazioni dalla più recente versione di Blender  che è stata utilizzata, risparmiando di dover reimpostare di nuovo tutto.
 
Anche per questa puntata è tutto, ci risentiamo sull'argomento sutra sette giorni. Non mancate!
Filippo Porcari
Author: Filippo PorcariWebsite: http://filippo.porcari.oranjuice.org/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
designer freelance
Sono un graphic designer e mi occupo di pubblicità. Da più di 10 anni dedico le mie energie alla realizzazioni d'immagine aziendale e comunicazione visiva con un'attenzione alle nuove tecnologie del web. Da qualche anno ho scoperto il software open source e mi sono dedicato alla sua introduzione nel mio workflow produttivo ottenendo ottimi risultati.

© copyright 2011

Porcari Filippo studio grafico - p.iva 01985590023

Tutti i diritti riservati.