Adsense Banner

news

Sbordo o abbondanza

Si definisce come tale l'eccedenza dell'immagine grafica rispetto agli effettivi bordi di un documento cartaceo. In altre parole l'immagine prosegue al di fuori del documento e viene fisicamente tagliata al momento del confezionamento e del rifilo (taglio) se così non fosse si rischierebbe un fastidiosissimo bordino bianco (generalmente il colore della carta) intorno.

ABBONDANZA


Ai fini pratici nel progetto grafico quindi è necessario tenerene conto facendo in modo che lo sfondo fuoriesca dai bordi del documento quel tanto che basta; tale sbordo varia tra 1mm e 3mm in base alle esigenze di chi esegue il rifilo, basta chiederlo al tipografo o se si fa tutto in proprio basta fare un pò di prove, questa diversità è dovuta alle tecnologie di stampa applicate e alla precisione della taglierina.
Un consiglio: è importante non far cadere in prossimità della linea di taglio e dello sbordo dettagli importanti dell'immagine che potrebbero venir tagliati via, applicare sempre la regola dei margini che vedremo in altra sede.


L'applicazione dello sbordo o abbondanza varia a seconda del software che si stà utilizzando e dalle esigenze contingenti, ma questo esula da questo articolo...

Filippo Porcari
Author: Filippo PorcariWebsite: http://filippo.porcari.oranjuice.org/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
designer freelance
Sono un graphic designer e mi occupo di pubblicità. Da più di 10 anni dedico le mie energie alla realizzazioni d'immagine aziendale e comunicazione visiva con un'attenzione alle nuove tecnologie del web. Da qualche anno ho scoperto il software open source e mi sono dedicato alla sua introduzione nel mio workflow produttivo ottenendo ottimi risultati.

© copyright 2011

Porcari Filippo studio grafico - p.iva 01985590023

Tutti i diritti riservati.