FilippoPorcari oranjuice.org è una raccolta virtuale di idee, riflessione ed esperimenti di Filippo Porcari, designer freelance di Biella.
Con una decennale esperienza nel settore della progettazione grafica applicata ai media tradizionali  e  di ultima generazione con un occhio di riguardo alle tecnologie open source di alta produttività e sicurezza.



GOSL'open source finalmente mette al servizi di tutti gli utenti, anche i più smaliziati software di tutto rispettoche possono competere a testa alta con i corrispettivi commerciali più blasonati.

Nel sito troverete tutorial e guide su come utilizzarli al meglio. La sezione riguarda una suite completa corredata da software per il DTP, come Scribus, per il fotoritocco e grafica bitmap, come Gimp, e per la grafica vettoriale, come Inkscape. 

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Adsense Banner

Blender - Come creare una logo animato professionale - 2a parte

BlenderLogoStrepitoso  tutorial di Andrew Price, giovane ma esperto artista 3D australiano e titolare del sito Blender guru.

 

Andrew ci insegna come realizzare l'animazione di un logo 3D con effetti professionali cinematografici e la versione originale de tutorial in inglese si può trovate qui.

 

Mentre qui trovate la prima parte.

 

 

Luce Volumetrica

N.B.: la Luce Volumetrica non è correntemente disponibile in Cycles, così ricorreremo al motore di render interno a Blender.

34. Creiamo una nuova scena usandol'opzione Link Object Data.

35. Nominiamo la nuova scena Volumetric Lighting e settiamo il motore render su Blender Render. Contestualmente eliminiamo i piani emettitori di luce e di particelle.

36. Aggiungiamo una luce spot con Halo step a 5.

37. Aggiungiamo un piano  suddiviso 7 volte (W) e che copra tutta la scena tra lo spot e il logo.

38. Usiamo lo strumento selezione a cerchio (C) per selezionare dei buchi casuali nella geometria del piano.

39. Cancelliamo i vertici selezionati e spostiamo il piano nella parte alta del cono di luce, fuori dalla visa della telecamera.

40. Spostiamo la luce spot e il piano forato un livello separato Andiamo sul pannello delle impostazioni dei livelli e selezioniamo il nuovo livello lnelle opzioni livello. Spuntiamo la voce All Z.

41. Torniamo alla scena principale (Scene) e passiamo al pannello compositor. Aggiungiamo un'altro Renderlayer e selezioniamo la scena su Volumetric Lighting. Aggiungiamo un nodo mix e connettiamoli come visualizzato nell'immagine seguente:

Il valore Fac determina lo spessore per rendere la luce volumetrica.

Creare un bagliore sul testo

42. Selezioniamo il testo, andiamo sul pannello oggetto e settiamo Pass Index a 1 (facciamolo per entrambi i testi separatamente).

43. Nel RenderLayer spuntiamo la voce Object Index.

44. Torniamo al compositor e aggiungiamo una ID Mask (Add>Converter) e un nodo Mix. Connettiamo come mostrato:

45. Aggiungiamo un nodo "RGB Curve" e un nodo "Blur". Connettiamo come in figura:

46. Alla fine, aggiungiamo un nodo Mix, impostiamolo su Add e connetiamolo al resto del compositor come in figura.

47. Per rendere il tutto un po'più ordinato, creiamo un gruppo (Ctrl+G) con questi ultimi nodi aggiunti. Impostiamone poi il nome in “Text Glow”.

Far risplendere la pietra preziosa

48. Selezioniamo la gemma verdee impostiamo il Pass Index a 2.

49. Torniamo al compositor, aggiungiamo ID Mask impostato su 2, e un nodo di tipo Mix. Connettiamo come mostrato in figura:

50. Aggiungiamo un nodo Glare impostato come mostrato in figura:

51. Aggiungiamo un'alto nodo Mix e impostiamolo come mostrato in figura:

52. Riorganizzaizmo come in precedenza raggruppando i nuovi nodi aggiunti (Alt+G).

Il nuovo metodo per creare una vignettatura

53. Aggiungiamo nel compositor una Ellipse Mask (Add>Matte) e settiamola come in figura:

54. aggiungiamo un nodo Blur, impostiamo Fast Gaussian, Relative, Y, 10% e connettiamolo all'Ellipse Mask.

55. Aggiungiamo un nodo Mix, impostiamolo su Multiply e connettiamolo come in figura:

56. Teniamo in ordine facendo un gruppo di quei nodi di nuova creazione (Alt+G).

57. Come tocco finale, aggiungiamo nodo color balance e modifichiamo la ruota centrale per essere leggermente viola (colore complementare al verde).

Il composite definitivo:

Animazione del logo

58. Andiamo al Frame 200. Selezioniamo il testo e aggiungiamo un keyframe (i) di tipo LocationRotation congelando così la posizione finale.

59. Selezioniamo la telecamera e posizioniamo il cursore sopra a Focal Length premiano  i per creare un keyframe su quello specifico campo.

60. Andiamo al Frame 100. Spostiamo la gemma proprio di fronte alla telecamera. Aggiungiamo un ulteriore keyframe di tipo LocationRotation (i).

61. Posizionare la parola "Emerald" dietro la gemma, leggermente ruotata. Aggiungiamo un altro fotogramma chiave LocationRotation.

62. Move the word “Pictures” behind the camera. Add another LocationRotation keyframe.

63. Zoommiamo la visione della la telecamera impostando Focal Length a 60 e creiamo un'altro  keyframe passando con il mouse sopra al campo e premendo i.

Lanciamo l'animazione e dovremmo vedere un'animazione completa del logo degna di una vera casa di produzione cinematografica.

Terminato! Grande effetto vero?

 

Filippo Porcari
Author: Filippo PorcariWebsite: http://filippo.porcari.oranjuice.org/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
designer freelance
Sono un graphic designer e mi occupo di pubblicità. Da più di 10 anni dedico le mie energie alla realizzazioni d'immagine aziendale e comunicazione visiva con un'attenzione alle nuove tecnologie del web. Da qualche anno ho scoperto il software open source e mi sono dedicato alla sua introduzione nel mio workflow produttivo ottenendo ottimi risultati.