Adsense Banner

Blender - lampade reali per una scena virtuale con lo standard IES e Cycles

Esempi lampade IESPer  la rubrica 'il materiale del Martedì' oggi parliamo di luci. Le luci non sono propriamente un materiale, perchè anche se esiste uno shader di tipo emitter, che cioe' emette luce invece di assorbirla o rifletterla, le lampade nei programmi 3D non anno un corpo vero e proprio, ma comunque la loro luminosità' viene gestita con i nodi come i materiali.


Detto questo prendiamo in considerazione un sottogruppo delle luci e cioè quelle artificiali create dall'uomo.
Ogni lampada ha le sue caratteristiche  che la contraddistingue dalle altre in commercio per il proprio comportamento fisico e quindi generano  generano fasci di luci diverse a seconda del modello.
queste proprietà fisiche possono essere simulate al momento del rendering applicando il modello giusto di lampada all'oggetto 3D lampada.

Per agevolare la simulazione delle proprie lampade i produttori delle stesse forniscono dei files contenenti i dati dei loro modelli fisici, cosa molto gradita agli architetti d'interni che possono così ottenere rendering più realistici e non monotoni ricostruendo la reale illuminazione prodotta da un punto luce.

 

In particolare è stato definito dalla Illuminating Engineering Society of North America uno standard con estensione .IES che racchiude al suo interno tutte le informazioni relative al modello fisico della lampada.

Ciò che è interessante è che:
  1. moltissimi produttori rendono gratuitamente scaricabili i profili delle proprie lampade nel formato IES;
  2. è possibile utilizzare i file .IES all’interno di Blender per simulare in maniera semplicissima tutti i tipi di lampade di cui è disponibile il relativo profilo.

Installare l’add-on

Per  importare le lampade da file di tipo .IES è necessario un addon reperibile all'indirizzo https://raw.github.com/gist/4364512/ies2cycles.py. Per l'installazione è necessario seguire questi semplici passi:

  1. Entrare nel pannello Addons della finestra User Preferences e cliccare sul pulsante che si trova in basso “Install from File…“
  2. Selezionate il file ies2cycles.py che è stato appena scaricato e clicchiamo sul pulsante ”Install from File…” che questa volta si trova in alto a destra.
  3. Abilitate l’addon che ora appare in elenco spuntando la relativa casellina che si trova alla destra dell’addon stesso.
    add-on lampade IES
  4. Chiudete la finestra User Preferences.

 Importare il file di tipo .IES

Per importare nella scena una lampada di cui avete il file .ies è sufficiente richiamare il comando File -> Import -> IES Lamp Data (.ies).

Verrà inserita una mesh con le caratteristiche della lampada che potrete spostare, scalare, ruotare, duplicare, ecc. Potrete inoltre editarne i nodi ed eventualmente apportare modifiche.

nodi luce IES

Ecco come appaiono i nodi-materiale della lampada numero 10, da notareche i parametri contrassegnati in viola sono bloccati e quindi costanti costrutive del modello reale e quindi non variabili.

Il file contenete le lampade dell'immagine d'apertura pronto da importare lo trovate qui.

Mentre, per altre lampade di diverso tipo e per diverse applicazioni clicca qui.

Buon rendering a tutti....

 

Filippo Porcari
Author: Filippo PorcariWebsite: http://filippo.porcari.oranjuice.org/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
designer freelance
Sono un graphic designer e mi occupo di pubblicità. Da più di 10 anni dedico le mie energie alla realizzazioni d'immagine aziendale e comunicazione visiva con un'attenzione alle nuove tecnologie del web. Da qualche anno ho scoperto il software open source e mi sono dedicato alla sua introduzione nel mio workflow produttivo ottenendo ottimi risultati.

© copyright 2011

Porcari Filippo studio grafico - p.iva 01985590023

Tutti i diritti riservati.