FilippoPorcari oranjuice.org è una raccolta virtuale di idee, riflessione ed esperimenti di Filippo Porcari, designer freelance di Biella.
Con una decennale esperienza nel settore della progettazione grafica applicata ai media tradizionali  e  di ultima generazione con un occhio di riguardo alle tecnologie open source di alta produttività e sicurezza.



GOSL'open source finalmente mette al servizi di tutti gli utenti, anche i più smaliziati software di tutto rispettoche possono competere a testa alta con i corrispettivi commerciali più blasonati.

Nel sito troverete tutorial e guide su come utilizzarli al meglio. La sezione riguarda una suite completa corredata da software per il DTP, come Scribus, per il fotoritocco e grafica bitmap, come Gimp, e per la grafica vettoriale, come Inkscape. 

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Adsense Banner

Randomiser un'Add-On per caso - Blender

 

 

BlenderLogoRandomiser è un add on pr Blender 3D creata da Ben Simonds che è soprattutto utile per la manipolazione del testo (anche se possiede un paio di caratteristiche per pure per gli oggetti mesho pure). E 'simile per certi aspetti alla add-on macchina da scrivere di cui ho già parlato, ma con alcune differenze. Randomiser può manipolare il testo in una grande varietà di modi. 

Fornendo un blocco di testo, si può:

  • Produce un effetto macchina da scrivere animato, con una caratteristica opzionale (come il cursore in una elaborazione testi o un'applicazione terminale remoto).
  • Visualizzare una lettura ticker-tape del testo, scorrendo e ripetendolo quando si raggiunge la fine del testo.
  • Visualizza in sequenza singole linee o caratteri dal testo fornito.

Randomiser può anche utilizzare alcune fonti di testo predefiniti per gli effetti più semplici. Ad esempio, si può scegliere fra cifre binarie (0 o 1), cifre decimali (da 0 a 9) e caratteri alfanumerici. Si può anche semplicemente stampare un numero basato su un parametro "tempo" (utile per fare count-up e count-down).

Inoltre, randomiser ha un'opzione rumore, che consente di aggiungere caratteri casuali "rumore" al testo. Questo è utile per generare in modo casuale dei numeri per esempio, così come alcuni altri effetti interessanti. Il rumore può essere disegnato da diverse fonti, proprio come con il testo principale, e controllare il posizionamento del rumore sia lasciando l'add-on settato a caso, o definendo indici di rumore manualmente. È possibile specificare indici negativi (questo sarà familiare agli utenti python), che consente di definire le posizioni di rumore relative alla fine del testo, piuttosto che l'inizio. Questo funziona bene con l'effetto macchina da scrivere per rendere il l'aspetto finale del testo che sembra casuale, per poi stabilirsi con i caratteri corretti.

 

Download

Scarichiamo l'add-on dal link sottostante

https://dl.dropboxusercontent.com/u/100855684/Randomiser_addon.py
(clickiamo col destro e poi Save as):

 

Installazione:

Basta scaricare lo script e installarlo nella cartella add-on nel modo consueto (manualmente o tramite il menu preferenze dell'utente in Blender).

 

Uso:

Oggetti Mesh:

  • Selezioniamo l'oggetto e attiviamo randomise dalla scheda Object dell'editor delle proprietà.
  • Specificare un gruppo per campionare i dati dell'oggetto. Il metodo di aggiornamento può essere impostato per frequenza, che aggiorna i dati oggetto ogni tot numero di fotogrammi, o manuale, che aggiorna ogni volta che la proprietà "tempo" cambia .
  • Il metodo manuale è probabilmente il modo più naturale per gli utenti di Blender, dove è sufficiente aggiungere dei keyframe per guidare il cambiamento. L'opzione Frequenza necessita di specificare solamente un paio di parametri: offset e velocità, invece.

 

Oggetti Text: 

  • Selezionare l'oggetto testo e attiviamo randomise dalla scheda oggetto dell'editor proprietà (proprietà del testo).
  • Le opzioni per il metodo di aggiornamento funzionano allo stesso modo della controparte degli oggetti.
  • Specificare un Generate Method.
  • Sulla base di questo avrete diverse opzioni per la sorgente, scegliere una delle opzioni procedurali, o per le opzioni di blocco di testo, specificare il nome del blocco di testo che si desidera utilizzare nella proprietà Text Datablock .

 

Aggiungere rumore al testo:

 

  • Specificare un metodo Noise, Mask o Random.
  • Per l'opzione Mask, fornire un elenco delimitato da virgole di indici (posizioni) nella stringa da sostituire con il rumore.
  • Per Random, specificare una soglia per la percentuale di indici da sostituire con il rumore.
  • Specificare una fonte per il rumore. Questo può essere un blocco di testo o una delle opzioni procedurali come prima.
  • Altre opzioni come Update Noise Independently consentono di specificare come vengono selezionate le posizioni del rumore e come esse vengono aggiornate. L'opzione Ignore Whitespace  impedisce agli indici di essere sostituiti se il carattere in questione è uno spazio o un comando nuova riga.

 

  • Specify a Noise Method, Mask or Random.
  • For Mask, provide a comma delimited list of indices (positions) in the string to replace with noise.
  • For Random, specify a threshold for the proportion of indices to be replaced with noise.
  • Specify a source for the noise. This can be either a text block or one of the procedural options as before.
  • Other options such as Update Noise Independently let you specify how the noise positions are selected and how they are updated. The Ignore Whitespace option prevents indices being replaced if the character is a space or new line.

Suggerimento: Quando si utilizza il rumore considerate l'utilizzo di un font a spaziatura fissa (monospace) - questo mantiene i caratteri della stessa larghezza quando essi vengono sostituiti e così si fissa il testo che "dondola" troppo.

Filippo Porcari
Author: Filippo PorcariWebsite: http://filippo.porcari.oranjuice.org/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
designer freelance
Sono un graphic designer e mi occupo di pubblicità. Da più di 10 anni dedico le mie energie alla realizzazioni d'immagine aziendale e comunicazione visiva con un'attenzione alle nuove tecnologie del web. Da qualche anno ho scoperto il software open source e mi sono dedicato alla sua introduzione nel mio workflow produttivo ottenendo ottimi risultati.

© copyright 2011

Porcari Filippo studio grafico - p.iva 01985590023

Tutti i diritti riservati.